Apparecchiature

Dispositivo per anestesia totale e monitoraggio

martedì 30 ottobre 2007 di Federico Illesi

anestesia sala operatoria

La GE Healthcare ha prodotto un interessantissimo carrello per anestesia dotato dei più moderni sistemi software e hardware per il monitoraggio delle condizioni del paziente durante le operazioni chirurgiche.

Tra le novità spicca il software Navigator Applications Suite, un sistema intelligente che incrocia i dati del paziente (stato fisico, farmaci assunti, etc.) con i dati relativi all’infusione dell’anestetico per realizzare un modello personalizzato della cinetica e della dinamica dell’assorbimento del farmaco stesso. In questo modo la terapia è studiata ad hoc sul paziente e non standardizzata ed è, per così dire, suggerita al medico dalla macchina onde evitare errori di distrazione o altro.

[Continua a leggere »]



Tag: , , ,

Respisense Buzz contro le apnee nei neonati

martedì 30 ottobre 2007 di Federico Illesi

monitoraggio respirazione neonati sids

Hans Pietersen, ingegnere di Pretoria (Sud Africa) ha creato il Respisense Buzz, un apparecchio in grado di individuare e segnalare adeguatamente le apnee nei neonati.

Le morte bianche improvvise in culla o Sids (Sudden Infant Death Syndrome) consistono il più delle volte nell’arresto improvviso della respirazione del neonato che possono portare in taluni casi a estreme conseguenze.

[Continua a leggere »]



Tag: ,

Nuovo sistema per una mammografia più sicura e dettagliata

lunedì 29 ottobre 2007 di Federico Illesi

mammografia raggi-x

Rick Lubinsky e Stefan Schweizer hanno realizzato un nuovo sistema che effettua mammografie ad alta risoluzione per diagnosticare tumori più facilmente, esponendo il paziente a un minor quantitativo di radiazioni.

I tumori alla mammella, grazie alla forte opera di sensibilizzazione e alla strumentazione sempre più raffinata, possono essere presi in tempo e curati con successo con un tasso di mortalità che sta progressivamente diminuendo negli anni.

Il sistema messo a punto usa una lastra di vetro-ceramica trasparente per diminuire la luce dispersa e un ricevitore studiato specificatamente per aumentare l’efficienza. La lastra viene poi ricoperta di fosforo fotosensibile producendo notevoli vantaggi rispetto all’attuale pellicola: è riutilizzabile, ha un ampio range dinamico e e permette una digitalizzazione immediata.

[Continua a leggere »]



Tag: , , , ,

Toshiba Infinix, immagini cardio vascolari ad alta definizione

venerdì 26 ottobre 2007 di Federico Illesi

raggi x cuore cardio vascolareLa Toshiba America Medical Systems ha installato per la prima volta sul suolo americano Infinix CF-i/SP, un macchinario versatile per migliorare le diagnosi e infastidire il paziente il meno possibile.

Infinix, attraverso l’impiego dei raggi-x, produce immagini cardio vascolari di altissima qualità in tutte le posizioni, grazie al braccio su cui è montata la sorgente e lo schermo, dotato di 5 gradi di libertà (5 assi). In questo modo si possono ottenere immagini con diverse angolazioni, lasciando il paziente immobile sul lettino senza doverlo riposizionare a ogni scatto.

“Incluso nella confezione” viene fornito un display ad alta definizione per visualizzare immediatamente i dettagli anatomici del cuore e dei vasi sanguigni di interesse medico.

[via | maggiori ]



Tag: , , ,

Pantech A1407PT: telefono a conduzione ossea

giovedì 25 ottobre 2007 di Federico Illesi

pantech a1407pt
La società Pantech Group ha annunciato di aver prodotto un nuovo telefono cellulare disponibile alla fine di questo mese inizialmente in Asia.
Caratteristica peculiare di questo headset è la possibilità di trasformare l’audio ricevuto in vibrazioni da condurre attraverso le ossa. Basterà appoggiare il device sulla mandibola e il luogo in cui avviene la telefonata non dovrà più essere per forza di cose silenzioso.

Potrebbe essere una naturale soluzione per quelli che soffrono di problemi uditivi, fattore naturale che insorge con l’età o con disfunzioni di vario genere.
Sicuramente da tenere sott’occhio e magari da affiancare ad un microfono laringeo, che permette di parlare -anche in luoghi decisamente affollati- senza sforzi.

[press ]



Tag: ,

Sleuth Ecg: monitoraggio wireless delle funzioni cardiache

giovedì 25 ottobre 2007 di Federico Illesi

Elettrocardiogramma ECG wireless

Sleuth Ecg è un sistema per il monitoraggio wireless dei pazienti con problemi cardiaci.

Sleuth (segugio) individua attraverso l’esame elettrocardiografico eventuali aritmie e sincopi cardiache (alterazioni del ritmo cardiaco) grazie a un dispositivo sottocutaneo (High Definition Implantable Loop Recorder, HD-ILR) e una base ricevente che può trasmettere in rete le informazioni relative al proprio stato di salute. In questo modo il medico curante può controllare il cuore e essere avvertito in caso di problemi.

Il dispositivo impiantato ha una durata media superiore ai due anni (rileva l’Ecg 24 ore su 24), trascorsi i quali deve essere sostituito con un nuovo.

Ovviamente questo dispositivo diagnostico trova impiego in tutte quelle persone che hanno episodi cardiaci avversi frequenti e che preferiscono ai lunghi ricoveri cautelativi la comodità di casa propria.

[via | maggiori ]



Tag: , , ,

Risonanza magnetica low-cost

giovedì 25 ottobre 2007 di Federico Illesi

risonanza magnetica siemens

La nuova macchina per la risonanza magnetica (MRI) della Siemens è la più affidabile ed economica della categoria non solo per il prezzo finale, ma anche per i bassi costi di installazione, mantenimento e manutenzione.

Magnetom Essenza, questo è il nome del dispositivo, dovrebbe far risparmiare alla aziende sanitarie circa un 25% dei normali costi per l’installazione con un taglio alla bolletta della corrente del 50%. Inoltre, grazie al peso non elevato del magnete (circa 3,5 tonnellate), l’apparecchiatura può essere installata anche ai “piani alti” dell’ospedale.

La nuova apparecchiatura Siemens unisce il comfort del paziente con la qualità delle immagini (1,5 Tesla e gradiente di potenza 30mT/m) e la sicurezza diagnostica di un sistema high-field grazie alla rivoluzionaria tecnologia Tim (Total imaging matrix).

Magnetom Essenza dispone del più corto tunnel esistente nelle MR da 1,5 tesla, ciò vuol dire che in molti casi la testa del paziente rimane fuori, caratteristica interessante se non indispensabili per quei pazienti che soffrono di patologie quali la claustrofobia e gli attacchi di panico.

[via | maggiori ]



Tag: , , ,

Iniezioni senza ago per la terapia cutanea fotodinamica

venerdì 19 ottobre 2007 di Federico Illesi

terapia fotodinamica

Desmond Morrow, studente di farmacia presso la Queen’s University a Belfast, insieme ai dottori Paul McCarron e Ryan Donnelly ha sviluppato un dispositivo per il trasporto dei farmaci sottocutaneo senza ago che viene in aiuto della terapia fotodinamica cutanea (PDT, photodynamic therapy).

La terapia fotodinamica è una nuova forma di trattamento non chirurgico applicabile ai tumori della cute e alle lesioni pretumorali. Il principio su cui si basa la PDT è quello di una reazione forodinamica in grado di distruggere selettivamente le cellule tumorali.

Il modesto successo di questa terapia è riconducibile alla scarsa penetrazione del farmaco all’interno dei tumori, mentre con Jet injection è possibile fare arrivare gli agenti terapeutici nel sito di interesse senza il fastidio dell’ago.

[via ]



Tag: , , , ,

Corso di anatomia tridimensionale

giovedì 18 ottobre 2007 di Federico Illesi

anatomia bacino anca

Gli studenti dell’Università di Medicina di Heidelberg saranno tra i primi a seguire un corso di anatomia virtuale basato sul software messo a punto dalla 3mensio Medical Imaging grazie a immagini provenienti da Tac e risonanze magnetiche.

Questo software permette una visione animata di immagini tridimensionali realistiche di altissima qualità degli organi interni, facilitando la comprensione dell’anatomia umana per migliorare -si spera- le diagnosi.

[via | maggiori ]



Tag:

Alternativa al catere invasivo di Swan Ganz

giovedì 18 ottobre 2007 di Federico Illesi

catetere non invasivo Swan Ganz

Dall’azienda australiana USCOM arriva un’alternativa non-invasiva al catetere di Swan Ganz.

Il dispositivo fornisce ben 14 parametri fondamentali per comprendere le funzioni cardiache come il volume, pressione, etc.
Il funzionamento consiste in un’ecografia doppler continua il cui segnale viene processato ed elaborato con particolari algoritmi che producono misure non invasive dell’emodinamica.

[Continua a leggere »]



Tag: , , ,