Un validio ausilio per il Pap Test direttamente dagli Usa

biopsia uteroIl pap test è un esame, forse un po’ invasivo, che permette di evidenziare la presenza di un tumore al collo dell’utero.
Il problema è che non è in alcun modo una forma di prevenzione, il test infatti è in grado di dire se il cancro c’è o meno e non può in alcun modo prospettare l’eventuale insorgenza della malattia, si tratta quindi di un semplice strumento diagnostico che potrebbe anche fallire.

In America è stato sperimentato un nuovo macchinario che sarebbe in grado di studiare i tessuti e le modificazioni degli stessi, con una sicurezza del 46% in più rispetto al pap test.

Lo studio è stato effettuato su 1900 donne a rischio tumore, queste sono state monitorate constantemente grazie al LightTouch system, questo il nome del marchingegno, che permette di studiare i tessuti tramite una lampada allo xeno, lo studio delle fotografie rilevate, permette di analizzare le variazioni di colore fluorescenti, dei tessuti del collo dell’utero tumorali e non. Il macchinario comprende anche un computer che sarebbe in grado di creare un algoritmo diagnostico eleborando i dati derivanti dal test e tutti i dati inseriti dal medico!

pap test utero

Questo mezzo può essere considerato come un valido ausilio per il Pap Test, i cui dati possono essere inseriti nel computer, ora non ci resta che attendere e vedere se il nuovo macchinario verrà introdotto anche in Italia.

[via http://medgadget.com/” target=”_blank”>MedGadget | maggiori ]

Articoli correlati

Rispondi